Home > Magazine > Salute e Benessere
Salute e Benessere

È estate...Largo a frutta e verdura!

È estate... Largo a frutta e verdura!
Il cesto della frutta e il cassetto della verdura si riempiono di colori e di salute...

Il cesto della frutta e il cassetto della verdura si riempiono di colori e di salute… È estate, e la natura dà il proprio massimo, offrendo vegetali ricchi di vitamine e minerali.
Frutta e verdura densa di bontà!

Ma cosa porta sul banco dell’ortofrutta, questa stagione vivace?
Eccoci a elencarvi frutta e verdura dell’estate e a raccontarvi proprietà e utilizzi.

La frutta dell’estate


Pesche
Prive di grassi e poco caloriche (circa 40kcal/100gr), le pesche sono un concentrato di acqua e fibre, sono estremamente idratanti e vantano proprietà diuretiche e depurative.
Dolci e succose al naturale, sono ottime affettate nel vino e perfette per preparare marmellate gustosissime.

Albicocche
Miniere di carotene e di vitamine A e C, le albicocche sono povere di calorie (circa 50kcal/100gr) e ricche di minerali quali magnesio, potassio, fosforo, ferro e calcio. Per questo, sono utili in caso di anemia e spossatezza.
In cucina, possono essere utilizzate per salse di accompagnamento a piatti di carne.

Fragole
Inserite dall’USDA (il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti) tra i cibi che mantengono giovani grazie al loro altissimo potere antiossidante, le fragole sono veri super frutti.
Preziose fonti di vitamina C, oltre che fonti di potassio, calcio e fosforo, magnesio, cloro, zolfo, contengono circa 30kcal/100gr.
Molto utilizzate in pasticceria, sono ottime anche per preparare risotti ‘alternativi’ o per arricchire le insalate dell’estate.

Prugne e Nespole
Concentrati di fibre, prugne e nespole sono preziose alleate per la salute e il benessere dell’intestino.
Facilmente digeribili e dall’alto contenuto di vitamine e minerali, le prugne sono consigliate dopo l’attività fisica, per reintegrare i sali minerali e sono ottime in caso di spossatezza.
Con le loro 30 kcal circa per 100gr, le nespole sono davvero poco caloriche, e vantano un forte potere saziante. Inoltre, sono una buona fonte di idratazione e di sali minerali.
Dolci e succose – quindi amiche dei bambini –, possono essere trasformate in confetture e liquori, quali il Nespolino.

Ciliegie
Grazie alla loro innata capacità di trasmettere un immediato senso di sazietà, le ciliegie sono insostituibili alleate della dieta. Dolce intermezzo in ogni momento della giornata, oltre a essere ricche di fibre, contengono vitamine A, C, ferro, calcio, fosforo, potassio, magnesio e oligoelementi preziosi (quali, cloro, zolfo, sodio…).

Anguria
Fresca, dissetante e deliziosa, l’anguria è il frutto preferito dell’estate. Povera di calorie (circa 30kcal/100gr) ma ricca di potassio, ferro e calcio, è diuretica (in quanto costituita per il 90% da acqua) e lassativa (grazie ai semi in essa contenuti).
Ma come scegliere l’anguria? Due semplici regole: il picciolo non deve essere secco e, quando ‘bussato, il cocomero deve emettere un suono ‘vuoto’.

Melone
Fonte di carotenoidi (preziosi alleati per la tintarella) e di vitamina A ed E, il melone è protagonista di aperitivi e piatti freschi poco calorici.
Spesso servito con affettati, è ottimo anche in accompagnamento a gamberetti o pesce spada.


La verdura dell’estate

Carote
Un concentrato di vitamine e Betacarotene da sgranocchiare per merenda o da preparare secondo ricette calde o fredde, per il pranzo o per la cena.
Toccasana per la pelle e per la vista, le carote hanno un ruolo importante nell’equilibrio e nella protezione dello stomaco: se consumate ben cotte, assorbono l’acidità in eccesso e migliorano la condizione di infiammazione data dalla gastrite.
Amiche della tintarella, sono le verdure dell’estate.

Cetrioli
Si sa, due fettine di cetriolo poggiate sulle palpebre sono un’immediata fonte di benessere per gli occhi e scongiurano la formazione delle temute occhiaie. Ma questo ortaggio si presta volentieri per arricchire insalate e per insaporire salse. Di loro si apprezzano le proprietà rinfrescanti, depurative ed emollienti.

Melanzane
Grazie al loro (super)potere rimineralizzante, le melanzane sono le migliori alleate che si possano desiderare nelle giornate calde, quando, con la sudorazione, il nostro corpo brucia e consuma preziosi sali minerali. Concentratissime di vitamine (A, B, C, K e J), sono anche antiossidanti naturali.

Scalogno
Chi cerca un ortaggio che contribuisca al benessere e alla bellezza di capelli e unghie, non potrà fare a meno dello scalogno. Grazie al silicio, allo iodio e gli antiossidanti di cui è ricco è un ottimo alleato anche nella lotta al colesterolo. Piace in insalata, ma anche come condimento di primi piatti e contorno di secondi a base di carne.

Zucchine
Vero passe-par-tout della cucina estiva, sposano alla perfezione le ricette più disparate. Povere di calorie, sono ricche di potassio, acido folico, vitamina E e vitamina C e hanno un’azione rinfrescante oltre a essere di facile digestione.



altri consigli